Criminalità e donne al Rosatelli: ospite del Circolo dei Lettori Paola Cereda

Dopo aver partecipato lo scorso anno al premio letterario Città di Rieti con li libro “Se chiedi al vento di restare”, torna a Rieti l’autrice torinese Paola Cereda. La scrittrice sarà ospite questa volta degli studenti del Rosatelli, gli stessi che lo scorso anno avevano adottato il suo libro all’interno dell’iniziativa Adotta un libro promossa dal premio.

Il legame instauratosi in quel momento, non si è sciolto tanto che l’autrice ha accolto con piacere l’invito degli studenti del Circolo dei lettori dell’Istituto che, saputo dell’uscita del suo ultimo lavoro, le hanno chiesto di venire a presentarlo proprio ai loro compagni.

Così, lunedì prossimo 15 Febbraio alle 11.30 i ragazzi avranno la possibilità di colloquiare con l’autrice per parlare della fedele Irene, della determinata Lorenza e dello “strampalato” Angiolino, solo alcuni dei numerosi personaggi della drammatica storia del piccolo paese calabrese, immaginario, ma non troppo: Fosco.

Numerose le domande ed i quesiti che sicuramente i giovani del Rosatelli hanno preparato di fronte a tematiche così presenti come la criminalità organizzata e la posizione della donna nella società. Un romanzo potente e dal coraggio tutto al femminile che merita di essere dibattuto proprio con i giovani.